Chi siamo

Benvenuti nel sito dedicato alla Settimana Santa di Polistena (RC), tra le più belle e suggestive d'Italia.
Il nuovo sito sarà prossimamente fruibile in tutte le sezioni, dove potrai scoprire la storia, le novità, gli aggiornamenti e le informazioni su questo straordinario evento.
“Tra Storia e Devozione, tra Pietà Popolare e Tradizione” parte da qui l'esperienza che vi presentiamo su questo portale. Un gesto concreto, per mantenere viva e far conoscere i riti legati alla Settimana Santa di Polistena; antichi riti religiosi che da sempre sono punti cardini per la collettività in termini di partecipazione e di coinvolgimento emotivo.

Quella collettività che è riuscita nei secoli a non contaminare questo immenso patrimonio ispirato alla tradizione spagnola, che offre al visitatore un percorso carico di misticismo e religiosità, dove l’arte e la storia si intrecciano con la pietà popolare, che anno dopo anno, generazione dopo generazione il popolo polistenese custodisce.

Riti religiosi che si tramandano nelle generazioni ormai dalla fine del 1700.

Riti religiosi che iniziano con la Domenica delle Palme e terminano la Domenica di Pasqua con l’”Affruntata”, vedendo il giorno più imponente il Venerdì Santo per numero di simulacri.

Riti religiosi che si snodano nei vicoli del centro storico, tra le antiche e monumentali chiese che avvolgono il visitatore e lo addentrano in un'atmosfera intensa, carica di emozioni e di sensazioni che vengono sottolineate dal suono struggente delle “Sette Parole” musicate da Michele Valensise ed eseguite dalla banda musicale cittadina.

Riti religiosi carichi di misteri che avvolgono la città: il mistero del Cristo che porta la Croce il Venerdì Santo, dei volti incappucciati con le corone di spine sul capo, dei suoni dei “carici” e delle “tocche”, dei canti religiosi e di antichi racconti.

Il sito vuole vuole preservare questo patrimonio proteggendo e difendendo il valore e la memoria, promuove nel mondo i suoi Riti e gli eventi collegati che durante la Settimana Santa vengono proposti a Polistena.



Dove siamo