Processione della Schiovata

 

La processione della "Schiovata", cioè della Deposizione, era un tempo affidata alla Chiesa della SS. Trinità e si svolgeva al mattino, al rientro dell'Addolorata. Essa era preceduta dalla Nobile Arciconfraternita della SS. Trinità, seguita da donne con sul capo un fazzoletto bianco e terminava con le meditazioni al Calvario "vecchio" di Via Muraglie. Per qualche tempo, la processione fu spostata al pomeriggio, alla fine dell'"Agonia" che qui si svolgeva.

Purtroppo da parecchi decenni, per problemi logistici ed organizzativi, tale processione non si svolge più, tanto che l'imponente gruppo statuario in legno e cartapesta rappresentante la Deposizione, tra l'altro danneggiato dall' incendio che ha devastato la Chiesa nel '88, è rimasto in precarie condizioni di conservazione e necessiterebbe di urgenti quanto doverosi lavori di restauro.